Post in evidenza

AVVISO TRASFERIMENTO BLOG:

Leggi Articoli completi sul nuovo sito:                    nicovendome.altervista.org/   nicoven...

TRADUTTORE GOOGLE

26 settembre 2013

OPERAZIONE PASTICCINI, MA NON C'E' NULLA DA FESTEGGIARE !!




PRIMO VIDEO, CHE HA SCATENATO L'IRA DEI CARABINIERI...


ALTRI VIDEO RELATIVI:



PASTICCINI O PASTICCIONI ?!?




Andrea Mavilla Pomeriggio 5 (i miei complimenti a lui)





NON HO TROVATO IL VIDEO DE "LE IENE", MA POTETE VEDERLO AL LINK:

ABUSO DI POTERE E PASTICCINI VIDEO

facebook.com/VIDEO 



Operazione Pasticcini: Firma "pezzo di merda”. SPOGLIATI FROCIO.

Cari amici,
si dice che ogni promessa è debito, ed io credo di essermi sdebitato.

Qualche mese fa vi avevo non solo annunciato, ma anche promesso che avreste visto il seguito di ”Operazione Pasticcini”, in una nota trasmissione d’inchiesta.

La trasmissione che ho scelto sono Le Iene.

Ringrazio il giornalista ed inviato delle Iene, Matteo Viviani, non solo per aver diffuso e raccontato la mia disavventura, ma soprattutto per la grande umanità e vicinanza dimostratami in un momento così difficile della mia vita.

Vedete, quanto accaduto all’interno della mia abitazione é vergognoso: essere umiliato, insultato, deriso ed offeso da alcuni soggetti i quali avrebbero dovuto dare esempio di civiltà e buonsenso fa male, molto male.

Ma la cosa che mi ha fatto ancor più male é stata la violenza psicologica riservatami all’interno della Caserma dei Carabinieri di Bellusco.

Una volta arrivati in quel ”lager“, perché di lager stiamo parlando, sono stato portato all’interno di un bagno, denudato, insultato ed umiliato in ogni modo e con ogni mezzo.

Si divertivano quei soggetti, si divertivano molto nel vedermi terrorizzato ed impaurito. A turno mi riservavano insulti, sputi, ed urla; dalla loro bocca usciva tutta la loro frustrazione e repressione che ancora oggi accompagna le loro tristi vite.

Mi hanno fatto firmare alcune pagine contro ogni mia volontà, accusandomi formalmente di svariati: oltraggio, diffamazione, sostituzione di persona, resistenza a pubblico ufficiale ecc… Reati che in realtà NON HO MAI COMMESSO.

Cari amici, la domanda che oggi molti di voi mi pongono é la seguente:

Caro Andrea, ma adesso dove vuoi arrivare?

Prima di rispondere alla vostra domanda é giusto che io faccia una piccola premessa.

Personalmente ho sempre stimato e continuo a stimare l’Arma dei Carabinieri perché da essa mi sento tutelato come cittadino, ma provo vergogna, indignazione, pena e ribrezzo per i “soggetti”, i quali la sera del 7 Giugno tra le 22.00 e le 3.00 del mattino, hanno macchiato ed infangato la loro Divisa.

Con i miei difensori di fiducia Avv. Enzo Mavilla – Avv. Cesare G. Bulgheroni, abbiamo denunciato penalmente i Carabinieri della Compagnia di Bellusco per Abuso D’Ufficio – Abuso Di Potere – Minacce – Violenza Psicologica e Violazione di Domicilio.

Chiederò un risarcimento dei danni morali, i quali saranno devoluti TOTALMENTE alle famiglie di Aldrovandi, Uva e Cucchi, i quali sono stati arrestati torturati ed uccisi da simili soggetti.

Inoltre chiederò anche in Sede Europea, di poter fare inserire delle telecamere di sorveglianza all’interno delle stanze collocate nelle Caserme e nelle Questure, le quali riprenderanno quanto accade al loro interno.

Questo per garantire a chi viene fermato di non subire violenze, torture ed abusi di alcun genere, ed anche per tutelare i Carabinieri e i Poliziotti che svolgono correttamente il loro dovere.

Andrea Mavilla