Post in evidenza

AVVISO TRASFERIMENTO BLOG:

Leggi Articoli completi sul nuovo sito:                    nicovendome.altervista.org/   nicoven...

TRADUTTORE GOOGLE

23 luglio 2014

ANALIZZANDO... GLI "ANALIZZATORI" DEL BOEING 777.




ANALIZZANDO... GLI "ANALIZZATORI" DEL BOEING:


L'AMERICA VUOLE ANALIZZARE, POICHE' L'AEREO E' COSTRUITO DA UNA SOCIETA' STATUNITENSE...
L'UCRAINA VUOLE ANALIZZARE, POICHE' L'AEREO ERA SUL TERRITORIO UCRAINO...
L'AUSTRALIA VUOLE ANALIZZARE, POICHE' SONO MORTI CITTADINI AUSTRALIANI...
STESSO VALE PER L'OLANDA E ALTRE NAZIONI CHE AVEVANO A BORDO LORO CONCITTADINI.
MA LA RUSSIA NON PUO' ANALIZZARE NULLA, POICHE' VIENE INDICATA COME COLPEVOLE DEI FATTI !!
SE TANTO MI DA' TANTO, NEL CASO CHE VIAGGIANDO IN AUTO FINISCO IN UN FOSSO...
LA PERIZIA DEVE FARLA LA FIAT ?!? E SE RISULTA CHE L'AUTO ERA COSTRUITA MALE... LA FIAT LO DIREBBE ??
E SE LA STRADA E' COMUNALE, IL PERITO DEVE ESSERE IL SINDACO DEL PAESE ?!? E SE L'INCIDENTE E' DOVUTO ALLA CATTIVA MANUTENZIONE DELLA STRADA... IL SINDACO LO DIREBBE ?!?
E SE NELLA MIA AUTO ITALIANA CI FOSSERO PASSEGGERI EXTRA COMUNITARI... CHE NAZIONE DOVREBBE ANALIZZARE I ROTTAMI ?!?
NATURALMENTE IO, IN QUANTO "PROBABILE INDIZIATO"...
NON POSSO CERCARE LE PROVE A MIA DISCOLPA PER LE CAUSE DELL'INCIDENTE !!
TUTTO LOGICO E LEGALE... O NO ?!?

DALL' ARTICOLO su: italian.ruvr.ru

Le vere cause del disastro del Boeing malese devono essere individuate dagli specialisti dell'Organizzazione internazionale dell'aviazione civile (ICAO). Come ha dichiarato il Presidente del Consiglio dell'ICAO Olumuyiwa Benard Aliu, gli esperti aiuteranno a identificare la causa della tragedia.
Il Boeing 777 in volo da Amsterdam a Kuala Lumpur, si è schiantato nella parte orientale dell'Ucraina il 17 luglio. A bordo dell’aeronave vi erano 298 persone, tutte decedute. L'incidente è avvenuto nello spazio aereo ucraino. L’Ucraina, così come la Russia, è Paese fondatore della Interstate Aviation Committee (IAC), insieme a un certo numero di paesi della CSI. L’IAC è l'unica autorità deputata ad indagare su tutti gli incidenti e disastri sul territorio dei Paesi firmatari l'accordo. Legalmente il diritto di investigare l'incidente appartiene all’IAC. Allo stesso tempo, data la grande risonanza di questo evento, considerato che l'aereo malese è un velivolo costruito dalla società statunitense Boeing, si può parlare di terze parti che hanno il diritto, insieme con gli specialisti della IAC, a partecipare all'inchiesta dello schianto, afferma l'esperto della commissione della Duma per i trasporti Roman Gusarov:
"Perché intorno ad una tragedia così grande c'è molta politica, ma sarebbe meglio che le indagini fossero condotte dagli esperti indipendenti dell’ICAO. Se la Russia cercherà di difendere il relativo diritto di indagare sulla tragedia, corriamo il rischio di essere accusati di nascondere la vera causa dell'incidente. Proprio come sta ancora accadendo con l'aereo di Lech Kaczynski che si è schiantato nei pressi di Smolensk nel 2010. La parte polacca si rifiuta categoricamente di credere che l'incidente sia stato causato dai piloti polacchi e ritiene che la IAC nasconda qualcosa alla comunità mondiale.
D'altra parte, se si persegue la strada che è stata offerta dalla parte ucraina e dare il diritto di indagare ad un'agenzia europea, si potrebbero perdere alcune informazioni affidabili. E che potrebbe creare sfiducia da parte della Russia sul risultato da presentare a questa agenzia. Quindi è preferibile che la catastrofe sia indagata dagli esperti neutri dell'ICAO che comprendono, tra l'altro, specialisti russi ha detto Roman Gusarov:
E questo ha un precedente. È possibile richiamare alla memoria il caso del Boeing della Corea del Sud, che fu abbattuto nel 1983 in l'Unione Sovietica su Sakhalin. Su questo incidente indagarono gli esperti dell'ICAO. La loro conclusione fu completamente oggettiva e imparziale.
È molto importante che tutti i membri dell'ICAO abbiano uguali diritti e accesso alle informazioni e alle indagini. A differenza di molte altre organizzazioni internazionali, che possono svolgere un ruolo legato alla dimensione del Paese o alla sua influenza politica. Ora è altamente auspicabile che gli esperti ICAO appena possibile siano ammessi ad esaminare il relitto schiantatosi e inizino a lavorare. Prima lo faranno, più affidabili saranno le informazioni che potranno trarne, meglio saremo in grado di trarre conclusioni sulla causa del disastro. Informazioni molto importanti le attendiamo dai registratori della voce e e dei parametri, ha detto l'esperto:
Dalla voce potremo comprendere se non ci fossero segni di preoccupazione nell'equipaggio in merito al disastro. E i parametri. Ci sono state delle deviazioni nel volo del velivolo e, con certezza quasi assoluta, si può stabilire se vi fosse depressurizzazione istantanea ad alta quota e se l'aereo è stato distrutto. O planava per qualche tempo.
Tutti questi dati sono attendibili e possono illustrare al 99 per cento tutto il quadro di quanto accaduto.